Seppie agli spinaci

Tempo di preparazione: 45 min
Difficoltà: facile
Seppie agli spinaci

Pulite le seppie, lavatele, asciugatele e tagliatele a metà. Mondate gli spinaci, lavateli, sgocciolateli, passateli in una pentola e cuoceteli per pochi minuti a fuoco medio senza aggiungere altra acqua. Scolateli, strizzateli e tritateli. In un tegame scaldate due cucchiai d'olio e rosolate la cipolla tagliata a fettine sottili con l'aglio intero da eliminare appena è diventato dorato. Unite le seppie, mescolate, salate, pepate, bagnate con un bicchiere di vino bianco, lasciatelo evaporare e poi cuocete a fuoco basso e a tegame coperto per una decina di minuti. Aggiungete gli spinaci tritati, la salsa di pomodoro e fate cuocere per circa mezz'ora. Intanto lasciate colorire i pinoli in forno caldo, muovendoli ogni tanto, e poi uniteli alle seppie pochi minuti prima di toglierle dal fuoco. Mescolate perché si distribuiscano bene. Passate la preparazione sul piatto da portata caldo e servite.

 

Coll. (2009), "Il Cucchiaio d'Argento", EditorialeDomus, 593

Vino associato
Donnay
Ticino DOC Chardonnay
2015
Fr. 29.00
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 800 g di seppie piccole
  • 250 g di salsa di pomodoro
  • 250 g di spinaci
  • 20 g di pinoli
  • vino bianco secco
  • aglio
  • cipolla
  • olio
  • sale e pepe