Capriolo arrosto

Tempo di preparazione: 40-50 min
Difficoltà: facile
Capriolo arrosto

Incidete la carne del cosciotto e lardellatela con la pancetta tagliata a bastoncini. In una terrina mescolate un bicchiere d'olio con tre di vino, le erbe aromatiche tritate, sale e pepe. Mettete la carne in questa marinata e lasciatela insaporire, coperta e al fresco, per almeno una notte. Adagiate il cosciotto in una teglia spennellata con abbondante olio, cuocete in forno preriscaldato a 220 C per 10 minuti. Versate la marinata nel recipiente, abbassate il calore a 180 C e cuocete per circa mezz'ora bagnando sovente la carne con il liquido di cottura, in tal modo risulta leggermente al sangue. Se la preferite più cotta tenetela in forno per altri 10 minuti, ma non prolungate oltre la cottura perché altrimenti la carne indurisce. Ritirate dal forno, tagliate il cosciotto a fettine, disponetele sul piatto da portata e nappatele con la salsa.

 

Coll. (2009), "Il Cucchiaio d'Argento", Editoriale Domus, 795

Vino associato
Riflessi d'Epoca
Ticino DOC Merlot
2013
Fr. 39.00
Ingredienti

Per 6 persone

  • 1 cosciotto
  • 100 g di pancetta
  • vino bianco secco
  • timo
  • santoreggia
  • origano
  • olio, sale e pepe